In giro per il mondo i posti pił ambiti


Vi sono, nel mondo, moltissimi luoghi dove si può praticare la pesca sportiva, ognuno con le proprie caratteristiche e le proprie tipologie di pesce.

 

Tra tutti questi, oggi vi parleremo di 3 delle mete più conosciute dove un vero amante della pesca, vorrebbe, almeno 1 volta nella vita andare.

 

1. Salmone, fiume Umba, penisola di Kola, Russia

Aurora boreale, mandrie di renne, neve: la penisola russa di Kola è un paese delle meraviglie invernale senza paragoni. Ma se vieni in primavera, questo eden artico si trasforma in un diverso tipo di paradiso: il paradiso dei salmoni. Ogni maggio, i pescatori si radunano sul fiume Umba, lungo 123 km, per prendere il salmone atlantico più fine e grasso del mondo. Si crede che l'Umba abbia fino a cinque generazioni di salmone all'anno, creando un flusso quasi infinito di pesci. Ma qui niente è facile: l'Umba è isolata, i guadi duri e i pescatori devono condividere il loro spazio con i più grandi appassionati di pesce di tutti: gli orsi.

 

La stagione del salmone Umba va da maggio a fine ottobre, solo per il catch-and-release.

 

2. Marlin nero gigante, Cairns, Australia

Sulla Great Barrier Reef in Australia, chiunque abbia una maschera per lo snorkeling può trovare Nemo. Ma i veri pescatori si vogliono cimentare in qualcosa di più difficile per entrare nella leggenda. Il gigantesco marlin nero è una delle prese più ambite del pianeta: con un peso fino a 750 kg e capace di nuotare fino a 130 km all'ora, ha la capacità di mettere a dura prova i pescatori più abili (e, dopo diverse ore in battaglia, i loro polsi). Lo splendido tratto di 250 km tra Cairns e Lizard Island è il posto migliore al mondo per catturarne uno: i marlin neri giganti vengono catturati in queste acque più di quante avvenga nel resto del mondo.

La stagione Marlin a Cairns va da inizio settembre a fine dicembre. 

 

3. Pesce gatto, Stati Uniti meridionali

Hai fame? Il pescatore di pesci gatto esegue un gesto non esattamente raffinato di infilare la mano in un buco sottomarino, aspettando di essere morso da un pesce gatto a testa piatta e lottare alla superficie con il "fango". QUesto tipo di pesca ha i suoi svantaggi (il pesce gatto ha molti denti e non si sa mai cosa ci sia in agguato), ma lo sport non è solo per masochisti: i nativi americani erano maniaci altamente qualificati, e in molti stati del sud, la pratica è divenuta una tradizione molto apprezzata tramandata da generazioni. 

La pesca dei pesci gatto è legale in Alabama, Arkansas, Georgia, Illinois, Kansas, Kentucky, Mississippi, North Carolina, Oklahoma. Carolina del Sud, Tennessee, Texas e Wisconsin. La stagione della pesca va da maggio ad agosto.